La versione del tuo browser è obsoleta. Consigliamo di aggiornare il browser alla versione più recente.

Il principio del Gran Priorato d'Italia

Inviato 2018/12/10
Tam Ethice Quam Physice
 Così nell'etica, come nella realtà.
Questo antico motto degli alchimisti medievali è stato da me adottato per descrivere la qualità dell'essere umano in questo mondo, se questi si comporta come tale.
 Noi siamo abituati a parlare di morale, ma la morale è un concetto effimero, passeggero, legato a luoghi ed epoche.
 L'etica, invece è il segno rappresentativo, il metro di paragone, la cartina di tornasole che permette di distinguere un essere umano da un guscio vuoto.
 Quindi l'etica, qualità specifica dell'essere umano si deve rivelare in ogni sua parola, gesto, pensiero. In ogni azione e creazione essa deve essere moto iniziale e riflettersi nel mondo fisico in tutti i suoi aspetti.
 Quando ci confrontiamo con un dilemma, con una decisione, con un nostro atto, dobbiamo chiederci se abbiamo rispettato il nostro Spirito di Esseri Eterni e Divini e se abbiamo quindi soddisfatto il motto:
Tam Ethice, Quam physice.